Cerca nel mio blog

Avviso


APPUNTIDILINUX E' STATO SPOSTATO SU UN NUOVO SITO: WWW.APPUNTIDILINUX.IT

QUESTO RIMMARRÀ COME ARCHIVIO STORICO DEI POST DALLA NASCITA DEL PROGETTO AD OGGI MARZO 2016.

GRAZIE A TUTTI VI ASPETTO SUL NUOVO SITO.
ROBERTO LISSANDRIN

mercoledì 20 maggio 2009

Spegnimento programmato del pc linux

GSHUTDOWN - KSHUTDOWN

Derivando da unix in linux esiste il comando shutdown che effettua lo spegnimento immediato o temporizzato del sistema.
Consultando il man del comando sara' possibile reperire le opzioni di funzionamento, in ogni caso
per esempio digitando sudo shutdown -h now ( il sistema si spegne immediatamente ) con -t 120 si spegne dopo 120 minuti etc....

Gshutdown (per Gnome) e' Kshutdown ( per kde ) sono due utility grafiche mediante le quali e' possibile impostare lo spegnimento ritardato del sistema senza entrare nei meandri della sintassi del comando.







Soluzione piu' sofisticata e tradizionale

Ricordatevi che in linux mediante cron e crontab e' possibile pianificare eventi ripetitivi, e' semplice basta editare con sudo crontab -e il file di crontab utilizzando queste impostazioni:


Campi

I primi cinque campi su ogni riga specificano con che frequenza e quando eseguire un comando.

.---------------- [m]inute: minuto (0 - 59)
| .------------- [h]our: ora (0 - 23)
| | .---------- [d]ay [o]f [m]onth: giorno del mese (1 - 31)
| | | .------- [mon]th: mese (1 - 12) OPPURE jan,feb,mar,apr...
| | | | .---- [d]ay [o]f [w]eek: giorno della settimana (0 - 6) (domenica=0 or 7) OPPURE sun,mon,tue,wed,thu,fri,sat
| | | | |

* * * * * commando da eseguire

Esempio:
0 2 * * 1 shutdown -h now ( ogni lunedi alle ore 2 spegne il sistema)

Note:

1. Per "giorno della settimana" (5° campo), sia 0 che 7 sono considerati il valore domenica.
2. Se sia "giorno del mese" (3° campo) che "giorno della settimana" (5° campo) sono presenti sulla stessa linea, il comando viene eseguito quando almeno uno dei due è vero. Vedere l'esempio sotto.

Il sesto campo e i successivi (ossia, il resto della linea) specificano il comando da eseguire.



Esistono diversi modi per specificare valori multipli in un campo:

* L'operatore virgola (',') specifica una lista di valori, ad esempio: "1,3,4,7,8".
* L'operatore trattino ('-') specifica un intervallo di valori, ad esempio: "1-6", che equivale a "1,2,3,4,5,6".
* L'operatore asterisco ('*') specifica tutti i possibili valori di un campo. Ad esempio, un asterisco nel campo dell'ora è equivalente a "ogni ora".

Esiste anche un operatore supportato da alcune versioni estese del cron, l'operatore slash ('/'), che può essere usato per saltare un certo numero di valori. Ad esempio, "*/3" nel campo dell'ora equivale a "0,3,6,9,12,15,18,21"; l'operatore "*" specifica "ogni ora", ma il "/3" indica che solo il primo, quarto, settimo e così via dei valori restituiti da "*" vengano usati.

Roberto Lissandrin

Nessun commento:

Posta un commento

Mappa del sito

Articoli correlati