Cerca nel mio blog

Avviso


APPUNTIDILINUX E' STATO SPOSTATO SU UN NUOVO SITO: WWW.APPUNTIDILINUX.IT

QUESTO RIMMARRÀ COME ARCHIVIO STORICO DEI POST DALLA NASCITA DEL PROGETTO AD OGGI MARZO 2016.

GRAZIE A TUTTI VI ASPETTO SUL NUOVO SITO.
ROBERTO LISSANDRIN

mercoledì 8 aprile 2009

Connessione umts gprs con linux

Connessione gprs-umts con linux
Una delle necessità maggiori di ogni utente è quella di connettersi ad internet per soddisfare le proprie esigenze.

Con la grande diffusione dei computer portatili, e' nata la necessità di potere effettuare una connessione anche in viaggio od in luoghi dove non è disponibile una presa del telefono.

E' possibile effettuare una connessione al web usando un normale telefonino UMTS/GPRS anche usando sistemi Linux.

Questa guida, derivata da quella presente nel wiki di Ubuntu.it, si applica oltre che ad Ubuntu, anche a Linux Mint ed a Dreamlinux senza problemi.

Ecco i vari passaggi da seguire per effettuare la configurazione e la connessione.
Anzitutto occorre un cellulare UMTS/GPRS collegato al pc con il cavetto USB.

Ubuntu, Linux Mint e Dreamlinux riconoscono automaticamente il cellulare, ma non nello stesso modo.

Ad esempio Ubuntu e Mint indicano la presenza del cellulare dopo aver digitato nel terminale il seguente comando :

ls /dev/ttyACM*

se esiste un file ttyACM..., il telefono è correttamente riconosciuto e installato.

In Dreamlinux il cellulare viene elencato nei moduli USB e per vedere se il cellulare viene opportunamente riconosciuto, basta digitare il comando :
lsusb
e se si ottiene una risposta simile alla seguente
*****@*****:~$ lsusb
Bus 004 Device 001: ID 0000:0000
Bus 002 Device 001: ID 0000:0000
Bus 003 Device 001: ID 0000:0000
Bus 001 Device 005: ID 04e8:6601 Samsung Electronics Co., Ltd Z100 Mobile Phone
Bus 001 Device 004: ID 046d:c024 Logitech, Inc.
Bus 001 Device 001: ID 0000:0000

nel mio caso Sansung quindi allora il telefono è presente e riconosciuto.

Passiamo ora direttamente alla connessione e supponiamo di avere come provider Tim. Per connetterci useremo "Wvdial".

Modifichiamo quindi il file di configurazione di wvdial digitando in un terminale:
gksudo gedit /etc/wvdial.conf

All'apertura di gedit dovremo modificare il file inserendo quanto segue :
[Dialer Defaults]
Modem = /dev/ttyACM0
Baud = 460800
Init = ATZ0
Init2 = AT Q0 V1 E0 S0=0 &C1 &D2 +FCLASS=0
Init3 = AT+CGDCONT=1,"IP","ibox.tim.it","",0,0
Modem Type = Analog Modem
Carrier Check = no
Phone = *99***1#
Username = ''
Password = ''

Se si effettua la configurazione in Dreamlinux, il modem sarà /dev/ttyUSB0.
Se avete altri operatori che non siano Tim basta sostituire l'APN (nell'esempio, ibox.tim.it) con l'APN dell'operatore in questione (a fine articolo c'è una una lista).

A questo punto salviamo il file e usciamo dall'editor di testo.
Per effettuare una connessione basta lanciare un terminale e digitare il comando wvdial. Per disconnettersi, basta premere la combinazione di tasti Ctrl+C sul terminale in cui è stato avviato wvdial.

Una volta digitato il comando e premuto il tasto [INVIO], compare la seguente serie di messaggi :

*****@*****:~$ wvdial
--> WvDial: Internet dialer version 1.56
--> Cannot get information for serial port.
--> Initializing modem.
--> Sending: ATZ
ATZ
OK
--> Sending: AT+CGDCONT=1,"IP","ibox.tim.it",,0,0
AT+CGDCONT=1,"IP","ibox.tim.it",,0,0
OK
--> Modem initialized.
--> Sending: ATDT*99***1#
--> Waiting for carrier.
ATDT*99***1#
CONNECT
--> Carrier detected. Waiting for prompt.


Dopo qualche istante, quando la connessione è avvenuta e il cellulare è diventato un modem, compare la seguente serie di messaggi :
--> Don't know what to do! Starting pppd and hoping for the best.
--> Starting pppd at Sun Mar 2 21:58:02 2008
--> Pid of pppd: 6183
--> Using interface ppp0
--> pppd: �[08][06][08]
--> pppd: �[08][06][08]
--> pppd: �[08][06][08]
--> pppd: �[08][06][08]
--> pppd: �[08][06][08]
--> pppd: �[08][06][08]
--> local IP address 217.202.81.165
--> pppd: �[08][06][08]
--> remote IP address 10.64.64.64
--> pppd: �[08][06][08]
--> primary DNS address 213.230.155.94
--> pppd: �[08][06][08]
--> secondary DNS address 213.230.130.222
--> pppd: �[08][06][08]


E' quindi il momento di navigare e fruire contemporaneamente del telefono per telefonare.

Ho notato che le prestazioni sono di assoluto rilievo e il download di file e musica è assolutamente di buon livello in umts scarso invece in gprs.

Per poter arrestare la connessione basta andare sul terminale con il quale si è eeffettuata la connessione e premere i tasti Ctrl+Canc.

Per sapere quanto si è rimasti connessi, basta spulciare tra le stringhe di chiusura della connessione.

Caught signal 2: Attempting to exit gracefully...
--> Terminating on signal 15
--> pppd: �[08][06][08]
--> Connect time 34.2 minutes.
--> pppd: �[08][06][08]
--> pppd: �[08][06][08]
--> pppd: �[08][06][08]
--> Disconnecting at Sun Mar 2 22:32:17 2008

Questo tipo di connessione la utilizzo con Linux Mint che con Dreamlinux e non ho avuto nessun tipo di problema.

Spero che questa guida vi possa essere di aiuto. :-)

Lista APN e numeri di connessione per Operatori di telefonia mobile
Questo dato deve essere inserito nella stringa Init2 vista sopra.
- Tim: ibox.tim.it
- Vodafone: web.omnitel.it
- Wind: internet.wind
- 3b.Wind (numero da comporre): *99***1#
- H3G: tre.it
- H3G (opzione Naviga3): naviga.tre.it [da agosto 2007 si può usare direttamente l'apn tre.it poichè l'opzione viene riconosciuta in automatico]

Roberto Lissandrin

Nessun commento:

Posta un commento

Mappa del sito

Articoli correlati