Cerca nel mio blog

Avviso


APPUNTIDILINUX E' STATO SPOSTATO SU UN NUOVO SITO: WWW.APPUNTIDILINUX.IT

QUESTO RIMMARRÀ COME ARCHIVIO STORICO DEI POST DALLA NASCITA DEL PROGETTO AD OGGI MARZO 2016.

GRAZIE A TUTTI VI ASPETTO SUL NUOVO SITO.
ROBERTO LISSANDRIN

giovedì 7 aprile 2011

Ubuntu 11.04 natty beta1 prime impressioni

Rieccomi, ho provato ad installare sul mio netbook su cui girava alle grande mint9 e windows 7 la tanto attesa e annunciata release 11.04 di ubuntu seppure solo nella versione beta1.

L'installazione e' stata come sempre facile e priva di intoppi particolari, ottimo anche il riconoscimento hardware (migliore della 10.04) e tutto ha funzionato al primo colpo.

Di Default e' partita con Unity la nuova interfaccia ma ho subito notato che era possibile avviare ancora la versione gnome che viene chiama "ubuntu classic".
Strano pero' credevo di aver capito che puntavano solo a Unity ma forse prima della versione finale prenderanno una decisione.

L'impatto con la nuova interfaccia e' stato non molto positivo o meglio dopo qualche minuto di impaccio generale sono riuscito a destreggiarmi abbastanza bene ma non e' stato cosi' immediato.

Il desktop e' composto da una barra delle applicazioni superiore, non personalizzabile piu' di tanto, ove appare a sinistra l'icona del menu a tendina che si apre e si chiude verticalmente con diverse icone di default e una finestra centrale con i preferiti e elenco programmi per categoria...

Nella parte centrale della barra superiore non c'e' il gestore delle finestre aperte e quindi si e' costretti a ricorrere ai tasti "alt+tab" per cambiare applicazione in primo piano.

Sempre nella parte centrale della barra superiore viene esploso il menu della applicazione aperta al momento sul desktop come nei mac ( file modifica etc..... ) risparmiando cosi' spazio che sui netbook non e' mai abbastanza.
Nella parte destra ci sono le solite icone di status ( audio, wifi rete ora etc.....)

Grosso impaccio per trovare il menu di sistema ( centro di controllo o pannello di controllo) che e' mascherato in una ultima voce di un menu a tendina che sia apre cliccando sulla parte alta della finestra centrale del menu principale ( quella dove ci sono i preferiti etc....)
Il menu a tendina verticale a sinistra e' personalizzabile ma non troppo e cmq qualche icona di avvio rapido la si puo' aggiungere semplicemente cliccando con il tasto destro sulla icona del programma una volta avviato e selezionando inserisci nel menu o qualcosa del genere.

La velocita' di esecuzione non e' buona il tutto sembra ancora macchionoso e spesso alcune applicazioni vanno in tilt con tanto di finestra di report system problem.....

Delle due intefaccie grafiche sicuramente prediligo la tradizionale Gnome anche perche' mi sembra piu' veloce e poi per abitudine, in ogni caso ribadisco Unity non e' cosi pratica e immediata.

La grafica di unity e' pero' bella elegante, belle icone non male veramente.

Insomma un primo impatto non troppo positivo ma tenendolo aggiornato con i solito apt-get update e upgrade voglio seguire eventuali sviluppi ....

Roberto Lissandrin

1 commento:

  1. Se il futuro di GNOME e' quella specie di d.e. a pulsantoni... io passo a KDE. Provero' Mepis (e quindi KDE), e se non mi dovessi trovare bene passero' a Xubuntu, ma i pulsantoni stile iPhone mai!

    RispondiElimina

Mappa del sito

Articoli correlati