Cerca nel mio blog

Avviso


APPUNTIDILINUX E' STATO SPOSTATO SU UN NUOVO SITO: WWW.APPUNTIDILINUX.IT

QUESTO RIMMARRÀ COME ARCHIVIO STORICO DEI POST DALLA NASCITA DEL PROGETTO AD OGGI MARZO 2016.

GRAZIE A TUTTI VI ASPETTO SUL NUOVO SITO.
ROBERTO LISSANDRIN

martedì 17 settembre 2013

Creare una macchina virtuale per virtualbox della vostra installazione originale di window per evitare il dual boot

Vediamo come salvare in una macchina virtuale una partizione con Microsoft Windows per avviarla all'interno di Linux attraverso Oracle Virtualbox.
Se utilizzate Windows solo per alcune applicazioni specifiche per cui non esiste una versione per il mondo del pinguino, è possibile creare una macchina virtuale con l'intero sistema operativo di Microsoft e avviarla in Virtualbox su Linux.

Per copiare una partizione con Microsoft Windows Xp, Vista, 7 e 8 in una macchina virtuale basta utilizzare il programma Disk2vhd che ci consente di creare un file immagine di un'intera partizione in VHD (Virtual Hard Disk) formato completamente supportato da Virtualbox.
Da notare che Disk2vhd crea una macchina virtuale che possiamo avviare con Virtualbox anche se nel sistema operativo Microsoft sono installati driver per schede grafiche, audio, chipset ecc. Ritroveremo quindi tutti i programmi e file salvati all'interno della macchina virtuale avviata in Linux, grazie al supporto USB potremo anche utilizzare stampanti, aggiornare il TomTom, collegare smartphone (in caso di programmi per flashare rom, aggiornare sistema operativo mobile ecc) .

continua:
http://www.vilnet.it/argo/linux-guide-trucchi-15/news/come-salvare-windows-macchina-virtuale-avviare-linux-attraverso-virtualbox-295/

Roberto Lissandrin

Nessun commento:

Posta un commento

Mappa del sito

Articoli correlati