Cerca nel mio blog

Avviso


APPUNTIDILINUX E' STATO SPOSTATO SU UN NUOVO SITO: WWW.APPUNTIDILINUX.IT

QUESTO RIMMARRÀ COME ARCHIVIO STORICO DEI POST DALLA NASCITA DEL PROGETTO AD OGGI MARZO 2016.

GRAZIE A TUTTI VI ASPETTO SUL NUOVO SITO.
ROBERTO LISSANDRIN

martedì 17 settembre 2013

Ora si possono gestire partizioni linux da windows con meno problemi e piu' sicurezza

Il contrario e' sempre stato possibile ma da windows e' sempre stato un problema ora non piu:
Quando si ha a che fare con una qualunque distribuzione Linux oppure con dispositivi di memorizzazione dei dati (ad esempio i server NAS) che utilizzano Linux come sistema operativo, può manifestarsi la necessità di accedere al contenuto di una partizione formattata con il file system ext2, ext3 o ext4.

Se, un giorno, la distribuzione Linux oppure il dispositivo hardware basato "sul pinguino" non dovessero risultare più avviabili com'è possibile leggere le partizioni ext3 e ext4 da Windows senza troppe difficoltà?

Ext4 è il file system che si propone come evoluzione delle versioni precedenti (ext2 ed ext3): le principali migliorie sono prestazioni garantendo ext4 un più rapido accesso ai file memorizzati su disco. Il successore di ext3 permette, rispetto a quest'ultimo, la memorizzazione di file di grandi dimensioni (superiori a 16 TB rispetto agli oltre 2 TB di ext3), previene la deframmentazione dei dati ed integra nuovi meccanismi per l'allocazione delle informazioni ed il controllo d'integrità.
Il problema è che non sono moltissimi gli strumenti software che permettono dileggere il contenuto delle partizioni ext4 da Windows con comodità e senza troppi "equilibrismi".

continua ......

Roberto Lissandrin

Nessun commento:

Posta un commento

Mappa del sito

Articoli correlati