Cerca nel mio blog

Avviso


APPUNTIDILINUX E' STATO SPOSTATO SU UN NUOVO SITO: WWW.APPUNTIDILINUX.IT

QUESTO RIMMARRÀ COME ARCHIVIO STORICO DEI POST DALLA NASCITA DEL PROGETTO AD OGGI MARZO 2016.

GRAZIE A TUTTI VI ASPETTO SUL NUOVO SITO.
ROBERTO LISSANDRIN

venerdì 8 luglio 2011

Come compilare un sorgente in linux

Salve ho trovato questo utile post in rete su come si compilano i sorgenti per creare degli eseguibili di programmi di cui non e' disponibile gia' il pacchetto installabile via gdebi o similare.

Fonte: http://www.pianetatech.it/software/guide/linux-os/come-compilare-un-programma-da-sorgenti-con-ubuntu.html

Ubuntu è la distribuzione Linux più popolare al mondo e tra i suoi principali meriti la semplicità con la quale gli utenti hanno la possibilità di accedere al vasto mondo del software libero. Ubuntu si basa sulla distribuzione Debian, che utilizza i pacchetti.deb. Essi non sono altro che contenitori di file che vengono installati. I problemi sorgono quando un comune utente ha la necessità di installare un programma compilandolo da sorgenti. Ecco una rapida guida per compilare un programma da sorgente con Ubuntu.
Istruzioni
 
Eseguire da terminale:

  1. sudo apt-get install build-essential (se non e' mai stato fatto)

  2. Una volta estratto il file contenente i pacchetti con il comando:
    per i pacchetti.tar.bz2 usare:

    tar -jxvf nomepacchetto.tar.bz2

    per i pacchetti.tar.gz usare:

    tar -zxvf nomepacchetto.tar.gz

    A questo punto si potrà entrare nella cartella appena scompattata e leggere i file, solitamente chiamati README o INSTALL, contenenti le istruzionni necessarie alla configurazione e alla installazione.
  3. Una volta estratto il file contenente i pacchetti in una cartella spostandosi da terminale in quella posizione con il comando:

    cd nomepacchetto

    E lanciamo in sequenza questi comandi:

    ./configure

    make

    sudo make install

    Se il processo andrà a buon fine non rimane che attendere la fine dell'installazione.
     
  4. E' possibile, inoltre, disinstallare un'applicazione installata tramite compilazione dei sorgenti, a patto che il Makefile supporti tale possibilità. Per fare ciò è sufficiente entrare all'interno della cartella sorgente con il terminale e dare semplicemente il comando:

    sudo make uninstall

    Per finire non vi rimane che attendere la fine dell'operazione.
     
     
    Roberto Lissandrin

Nessun commento:

Posta un commento

Mappa del sito

Articoli correlati