Cerca nel mio blog

Avviso


APPUNTIDILINUX E' STATO SPOSTATO SU UN NUOVO SITO: WWW.APPUNTIDILINUX.IT

QUESTO RIMMARRÀ COME ARCHIVIO STORICO DEI POST DALLA NASCITA DEL PROGETTO AD OGGI MARZO 2016.

GRAZIE A TUTTI VI ASPETTO SUL NUOVO SITO.
ROBERTO LISSANDRIN

giovedì 25 giugno 2009

Anche Linux ha le sue pecche 2


A maggior specifica del precedente post Anche Linux ha le sue pecche, io utilizzo ormai solo ed esclusivamente linux sia per lavoro che per diletto.

Ho pc con diverse partizioni, 4 primarie ( tre distro e una swap) cosicche' io possa provare le varie distribuzioni e relative release sugli stessi pc.

In piu' in quelle diciamo "piu' stabili" ho anche Sun virtualbox che mi permette di provare altre distro e release in ambiente virtuale anche se non e' proprio la stessa cosa.

Per lavoro necessito di distribuzioni STABILI ed affidabili perche' di norma sono costretto a tenere molte applicazioni contemporaneamente aperte, a volte mi concedo anche un po' di musica di sottofondo e in piu' utilizzo il doppio monitor con unica scheda video Nvidia o Ati.

La configurazione del doppio monitor e di compiz per gli effetti 3d o grafici mi fa' spesso arrabbiare con le nuove release ma poi riesco a domarle. Linux in generale e' di gran lunga piu' stabile di qualsiasi Winzoz ( forse l'unico era win2000) e in piu' necessita di minori risorse Hardware a parita' di prestazioni.

Mentre lavoro, utilizzo la release e distro che ritengo piu' stabile (ultimamente la Mint che deriva da Ubuntu che e' base Debian oppure Mepis che deriva da Debian lenny) e i dati li tengo su un secondo disco cosicche' possa gestirli e vederli da ogni partizione o distro o dalla rete col portatile....

(Figura- doppio monitor con xp in virtual manager)

Ne ho provate ormai tante e molte ne provero' la curiosita' e sempre tanta, pero' quando vedo che escono troppe release di una distro e alcune funzioni o programmi sulla nuova non girano, mi arrabbio un po'.

Per esempio potrebbero inserire alcune novita' negli update e andare piu' calmi con le release che poi sono sempre da installare e riconfigurare.Solo una volta mi e' capitato con Mint di avere l'utility che aggiornava la release automaticamente poi mai piu' ho sempre dovuto reinstallare.

Dovete tenere conto anche che, oltre allo sviluppo delle release c'e' lo sviluppo e l'aggiornamento del software a corredo sia di quello nelle repository ufficiali, sia di tutto l'altro per linux, quindi troppe release frequenti possono creare scompensi.

Una cosa e lavoricchiarci una cosa e' lavorarci e far lavorare gli altri colleghi.....

Non e' da tanto che mi sono convertito completamente al mondo linux direi ormai 3 anni sicuri ma ricordo che quando uscivano release meno frequentemente di una distro di norma avevo meno problemi di compatibilita'.

In ogni caso Linux e' un fenomeno irripetibile se avete test suggerimenti guide delle varie distro da voi realizzate non esitate e inviarmeli io li pubblichero' volentieri nel mio sito a vostro nome.

Ah dimenticavo un'ottima distro e' la opensuse, veramente e altamente professionale ma e' una succhia risorse e poi l'installazione e' penosamente lenta come winzoz poi ha un grosso difetto e' della Novel che e' commerciale e che ha fatto patti con Microsoft e che ha acquistato Sun che svliluppa opeonoffice e virtualbox e altro e quindi..... e' PERICOLOSA.

S. E. & O.

Grazie Roberto Lissandrin


Nessun commento:

Posta un commento

Mappa del sito

Articoli correlati